Home >> R&D >> GENESIS

GENESIS

 

GENeric European Sustainable Information Space for Environment

Programma di Finanziamento

Comunità Europea - FP7 ICT-2007.6.3: ICT for environmental management and energy efficiency

Coordinatore

Thales Alenia Space France (F)

Partners

Deutsches Zentrum Fuer Luft Und Raumfahrt E.V. (D), Sogreah Consultants SAS (F), ACRI-ST S.A.S. (FR), Spacebel SA (B), Westfaelische Wilhelms-Universitaet Muenster (D), Joint Research Center – European Commission (EU) Institute, 4C Technologies NV (B), GMV Aerospace And Defence SA (E), G.I.M. Geographic Information Management NV (B), EBM Websourcing SAS (F), ERDAS 3SA (B), Austrian Research Centers GMBH – ARC (A), British Publishers Limited (UK), Cambridge Environmental Research Consultants LTD (UK), Imperial College Of Science, Technology And Medicine (UK), Centre Hospitalier Universitaire De Nice (F), Ludwig-Maximilians-Universitaet Muenchen (D), Institut Fuer Ostseeforschung Warnemuende An Der Universitaet Rostock (D), Instytut Meteorologii I Gospodarki Wodnej (PL), Commissariat A L’energie Atomique (R), Fraunhofer Gesellschaft Zur Foerderung Der Angewandten Forschung E.V. (E), Oracle Belgium BVBA (E), University Of The West Of Scotland (UK), Bureau De Recherches Geologiques Et Minieres (R).

Data di inizio

Settembre 2008

Durata

36 mesi

Descrizione

GENESIS ha l’obiettivo di realizzare un framework per la pubblicazione di un sistema integrato in cui dati ambientali e di salute posano essere ricercati, acceduti e processati. GENESIS fornirà una serie di servizi veloci, sicuri e di diverso tipo e diventerà uno strumento vitale per tutti gli operatori ambientali e che forniscono servizi di supporto alla salute dei cittadini. La fornitura di servizi di dati accurati e di qualità delle acque attraverso GENESIS consentirà di migliorare il processo decisionale sulle questioni ambientali, e fornirà anche servizi di salute con un preavviso di possibili minacce per la salute pubblica.

Il progetto GENESIS è stato istituito in risposta ad una serie di argomentazioni sollevate dalla Direzione INSFO della Commissione europea, che ha parzialmente finanziato il progetto. In particolare, la Direzione ha voluto esplorare la possibilità di collegare i diversi servizi esistenti a livelli definiti di gestione ambientale e di offrire agli utenti - o agli sviluppatori - un modo per collegare tutte le risorse disponibili a livello Europeo. GENESIS usa un paradigma open source al fine di soddisfare questi criteri. Questo significa fornitori di applicazioni da qualsiasi settore del monitoraggio ambientale, come l'aria o l'acqua di qualità, saranno in grado di sviluppare le proprie applicazioni e personalizzarle in base alle proprie specifiche esigenze.

Il progetto fornirà una soluzione standard per la gestione di dati ambientali Europei con un approccio basato su Web Services. Questa soluzione si basa su una piattaforma generica (basata su standard), che permette a diversi sistemi di collaborare, e per le comunità ambientali per pubblicare i loro dati e servizi. L'obiettivo di GENESIS è quello di sostenere la messa a punto di sistemi informativi distribuiti per il monitoraggio ambientale, la valutazione dell'esposizione della popolazione a diverse condizioni ambientali, e la generazione automatica di allarmi per possibili rischi sanitari, nonché la possibilità di fornire alle varie autorità strumenti a supporto della gestione di situazioni di crisi. La soluzione GENESIS consentirà agli utenti di scoprire e accedere alle informazioni con relativa facilità, qualunque sia la sua origine (ad esempio i dati spaziali, i dati in situ, le banche dati storici), o la loro ubicazione. In un contesto piu generale GENESIS contribuirà al processo di armonizzazione e di standardizzazione e supporterà l’implementazione di alcune direttive come INSPIRE, CAFE (Clean Air for Europe) e la WFD (direttiva quadro sulle acque).

Collegamenti